"Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che venga poi scoperto."
Italo Calvino - Se una notte d'inverno un viaggiatore

.

26 novembre 2012

Oggi è una brutta giornata perchè:

  1. come tutti i lunedì (e i martedì e i mercoledì e i giovedì e i venerdì), odio la gente;
  2. mi tocca il turno alla postazione dell'ingresso, che vuol dire che devo ricevere ascoltare e sorridere alla gente (vedi punto 1);
  3. ieri sera la Juve ha perso dal Bilan con un rigore che non c'era;
  4. ho mal di testa;
  5. mi vedo un cesso.
Direi basta, per ora.

4 commenti:

  1. Io ho il ciclo. Non aggiungo altro.

    RispondiElimina
  2. Io ho la barba lunga, i brufoli, il sedere peloso. Ciononostante, non mi permetto di vedermi un cesso. Dai, sarebbe ingiusto! E so di per certo che non lo sei neanche tu! Quindi non cercare per forza il cessume dove non c'è!
    Mi preoccupa di più il fatto che è l'una e mezza e ho solo sei ore di sonno. Però so che domani sarà una bella giornata, perchè ho un bel programma.
    E perchè l'Inter ha perso..
    Buhahahahahahahhahaha..

    RispondiElimina
  3. Spero che la brutta giornata si sia chiusa dietro a novembre!
    Ho letto il tuo profilo: non so se mi sentissi più vicina alle moleskine, al sonno, ai capelli, i vorrei ma non posso e la ricerca della propria dimensione, agli uniconi.... Insomma, mi è venuto il dubbio di aver aperto un blog senza saperlo. Poi ho pensato che non sarei stata capace di farlo così carino e... Niente, mi sono unita ai tuoi lettori! :)
    Spero di leggerti ancora, presto!

    RispondiElimina